Moneta da 10 Centesimi

La parte anteriore offre la testa del Re Vittorio Emanuele II rivolta verso destra. Lungo il bordo, sorge la scritta circolare Vittorio Emanuele II Re d’Italia.

Al lato i bordi sono lisci, sia sul fronte che sul retro. Nella parte posteriore vi √® la scritta centrale 10 centesimi, sovrastante all’anno di coniazione e circolarmente esterna decorata con foglie.

La moneta pesa circa 10 grammi, si estende per un diametro di 3 centimetri ed è in rame 950 per mille.

10 centesimi Vittorio Emanuele

Materiale: rame 950

Diametro: 30 millimetri

Peso: 10 grammi

Quanto vale una moneta da 10 centesimi del 1860 e seguenti?

Identificazione moneta Valore monete in Euro
Data Zecca Incisore Tiratura Rara MB BB FDC
1860 Milano Pagani 42000000 C 5 16 420
1862 Parigi Pagani   NC 23 37 862
1863 Parigi Pagani 84000000 C 6 15 400
1866 Milano Pagani 37800000 C 6 15 460
1866 Napoli Pagani 71035500 C 5 15 460
1866 Torino Pagani 17167500 C 6 15 460
1866 Birmingham Pagani 42000000 C 6 15 402
1866 Strasburgo Pagani 21000000 NC 18 40 655
1866 Strarburgo Pagani 21000000 C 18 40 375
1867 Napoli Pagani 32928000 C 6 40 46
1867 Torino Pagani 19527000 C 6 15 460

Disclaim


Cerca le quotazioni di altre monete italiane: