Quotazioni Moneta da 5 Lire 1861-1870

Nel frontale vi √® la testa del Re Vittorio Emanuele II rivolta verso destra. Lungo il bordo, sorge la scritta circolare Vittorio Emanuele II e in basso l’anno di coniazione.

Al lato i bordi sono a nodi e rosette, sia sul fronte che sul retro. Nella parte posteriore spicca centralmente lo stemma di casa Savoia con la scritta circolare Regno d’Italia. Nella parte bassa si legge chiaramente il valore della moneta da 5 lire, espresso nella forma L.5.

La moneta pesa circa 25 grammi, si estende per un diametro di quasi 4 centimetri ed è in argento 900 per mille.

5 lire Vittorio Emanuele

Materiale: argento 900

Diametro: 37 millimetri

Peso: 25 grammi

Quanto vale una moneta da 5 lire del 1861 o seguenti?

Identificazione moneta Valore monete in Euro
Data Zecca Incisore Tiratura Rara MB BB FDC
1861 Torino Pagani 168430 R2 345 575 11500
1862 Napoli Pagani 148943 R 230 345 2355
1862 Torino Pagani 53587 R2 287 460 3852
1864 Napoli Pagani 126407 R 115 207 1380
1865 Napoli Pagani 313181 R 115 172 1150
1865 Torino Pagani 515071 R 1150 175 1380
1866 Napoli Pagani 488036 R4 4600 8625 46000
1869 Milano Pagani 4195008 NC 23 52 460
1870 Milano Pagani 6267613 C 17 34 445
1870 Roma Pagani R 125 207 955
1870 Roma Pagani R4

Condividi questo articolo. Basta 1 click!

Stampa questo articolo o salva in PDF


Cerca le quotazioni di altre monete italiane: