Le Monete da 500 lire

Le monete da 500 lire segnano la storia italiana, in quanto a notorietà.
Nel tempo si sono susseguite numerose varianti di forme, colori, materiali e rappresentazioni.
Le 500 lire in argento sono ormai un simbolo del precedente sistema monetario italiano.

La versione più famosa fu quella degli anni Cinquanta, le cosiddette “Le Caravelle”.
Tale moneta era in argento e raffigura nel dritto una donna, secondo un gusto in linea con lo stile del Rinascimento, con attorno i 19 stemmi dei capoluoghi delle 19 regioni italiane, prima della futura istituzione della Regione Molise alcuni anni dopo.

Tale esemplare divenne famoso in quanto furono emessi circa un migliaio di esemplari di prova nel 1957, aventi la particolarità delle vele dispiegate controvento, evento palesemente impossibile.
Tuttavia data la rarità di questi esemplari hanno assunto nell’immaginario collettivo una certa notorietà.
La moneta da 500 lire con le caravelle fu in circolazione fino al 1967.

Condividi questo articolo. Basta 1 click!

Stampa questo articolo o salva in PDF


Cerca le quotazioni di altre monete italiane: