Quotazioni Moneta da 20 Lire 1902-1927

  
  

Il volto del re guarda verso sinistra ed è circondato dalla scritta Vittorio Emanuele III. Al lato i bordi sono rigati, sia sul fronte che sul retro.

Nella parte posteriore centralmente la famosa aquila di casa Savoia, Aquila Sabauda, con la scritta circolare Regno d’Italia. Nella parte bassa si legge chiaramente il valore della moneta da 20 lire, espresso nella forma L.20 accanto all’anno di coniazione.

  
  

La moneta pesa circa 6 grammi, si estende per un diametro di 2 centimetri ed è in oro 900 per mille.

20 lire Vittorio Emanuele

Materiale: oro 900

Diametro: 21 millimetri

Peso: 6 grammi

Quanto vale una moneta da 20 lire del 1902 e seguenti?

Identificazione moneta Valore monete in Euro
Data Zecca Incisore Tiratura Rara MB BB FDC
1902 Roma Pagani 200 R4 8050 13800 35650
1902 Roma Pagani 121 R4 8050 14375 34650
1903 Roma Pagani 1890 R2 862 1552 3277
1905 Roma Pagani 9150 R 527 977 2300
1912 Roma Pagani 62968 R 402 862 2070
1912 Roma Pagani 62968 R 460 920 2127
1923 Roma Pagani 21000 R 403 805 1955
1926 Roma Pagani 42 R4      
1927 Roma Pagani 31 R4      

Pubblicato da il

Cerca le quotazioni di altre monete italiane: