Quotazioni Moneta da 10 Lire 1850-1860

  
  

Nel dritto è visibile la testa del Re rivolta verso sinistra. La scritta all’esterno è circolare ed avvolge tutta la superficie in un cerchio. Nella parte posteriore della moneta spicca lo stemma di casa Savoia, mentre i bordi di entrambe le facce sono di natura rigata. La moneta è in oro, pesa solo tre grammi circa ed ha un diametro di 18 millimetri. Nella parte inferiore è evidente il valore della moneta pari a 10 lire espresso con il simbolo L.10.

10 lire moneta Vittorio Emanuele

  
  

Materiale: oro 900/1000

Peso: 3,22 grammi

Diametro: 18 millimetri

Quanto vale una moneta da 10 lire del 1850 e seguenti?

Data Zecca Incisore Tiratura Rara MB BB SPL FDC
1850 Genova Ferraris 630 R4 1725 3450 6900 -
1850 Torino Ferraris - R2 517 1035 2300 5520
1853 Torino Ferraris 4762 R4 1150 2750 4945 -
1855 Torino Ferraris 2950 R2 552 1092 2645 5750
1857 Torino Ferraris 8271 R 345 856 1840 4600
1859 Torino Ferraris - R5 - - - -
1860 Torino Ferraris 6941 R2 970 971 2875 6320

Pubblicato da il

Cerca le quotazioni di altre monete italiane: